Ogni regola ha un'eccezione che la confermi. Fin qui mi seguite.

Dunque, gli uomini cinesi sono famosi per non essere particolarmente dotati, abbassano la media mondiale e cose così. Ebbene, l'eccezione di questa regola è rappresentata da Ang Qiang, 23enne di Guangzhou (in Cina, appunto).
Costui è nato con una grave malformazione fisica, chiamata Diphallia.
Chi ha studiato il latino già sta ridendo, ma per tutti gli altri spiegherò che la Diphallia è una rarissima malformazione (sin dal primo caso, ce ne sono stati solo 1000 al mondo) che consiste nel riconoscere due peni ben distinti nel neonato maschio.

Si, avete capito bene. Due peni distinti.

Ma torniamo al nostro giovane Ang Qiang che, innamoratosi di una ragazza (inizialmente strabiliata dalla doppia dotazione dell'amato, ma poi fin troppo raccapricciata), ha deciso di dire addio ad uno dei suoi amichetti.

Si, signori, si è fatto volontariamente tagliare uno dei suoi peni. Che coraggio. Si è fatto amputare un pene per Amore.

a questo punto io mi chiedo: come ha scelto a quale dire addio? Ha fatto la conta, ha chiesto alla fidanzata ("cara, quale ti piace di più?"), o cosa?

P.S.
ci tengo a specificare che la Diphallia non è per niente una bella cosa, se non si lavora nel porno di nicchia, perchè genera veramente tanti problemi. Ad esempio, se si è affetti da Diphallia, c'è la possibilità che si urini da entrambi i peni contemporaneamente, da uno solo, o da nessuno, ovvero, dal perineo. Emozionante.

Comment

THERE ARE 1 COMMENT FOR THIS POST

  1. Anonimo On 6 aprile 2010 14:51

    che schifo

     

Posta un commento